Siamo grati a “RETE IN DIFESA DI” ed “OSSERVATORIO REPRESSIONE” per il grande lavoro di raccordo e proposta riportato nel rapporto allegato. Cova Contro è presente in appendice tra le pagine 111 e 112, con un intervento dell’Avvocato Andrea Di Pietro, legale di Ossigeno per l’informazione e tra gli estensori della direttiva europea anti-SLAPP.

Si sta criminalizzando ed isolando il dissenso pacifico in ambito ambientale, una regressione pericolosa che si ravvisa ormai anche in numerose democrazie, da qui l’esigenza di fare massa critica tra i vari casi di resistenza ambientale e proporre nuove garanzie legali a chi usa la libertà di stampa per documentare reati e discriminazioni di ogni sorta. Cova Contro conferma il suo ruolo nel panorama italiano, come esempio di attivismo maturo e socialmente rilevante.

Di Redazione

Punto eBasta nasce nel marzo 2016 come sito indipendente di informazione ambientale in Lucania.