Impianto ITREC di Rotondella - Esterno - fonte Sogin

“Tutta un’altra storia?” Nei fatti ad oggi non sembra, e ci limitiamo alla sola questione ITREC. Pare che il consiglio aperto sull’Itrec fissato per il 9 c.m. a Policoro, domani sarà rinviato al 20. Onestamente a noi sembra l’ennesimo smacco a quelle associazioni che proprio da Policoro hanno portato le nefandezze di Sogin in procura ed in parlamento, ad avere anche eco extra-regionale. E l’amministrazione invece di ascoltare le esigenze delle associazioni, vorrebbe forse spostare il consiglio al 20 affinchè SOGIN sia pronta  al meglio ad incassare l’ennesima umiliazione da subire?

Impianto ITREC di Rotondella – Esterno – fonte Sogin

Noi chiediamo che la data del 9 rimanga intatta, e che eventualmente il consiglio aperto si svolga su due sessioni ( del resto la tematica è lunga e complessa e probabilmente un solo consiglio sarebbe o troppo pesante, o troppo riduttivo ) e auspichiamo ad un sano eccesso di partecipazione, ammesso che i problemi non siano altri.

Una volta tanto siano le associazioni ad essere l’ago della bilancia, dopo tutti i rischi che esse intraprendono anche al posto delle sorde amministrazioni locali, dopo tutti i dati svelati e le informazioni diffuse, adesso dovremmo aspettare da Roma la data nostrana? Smettiamola con questa gentilezza che sa di servilismo, perchè non sarebbe la prima volta, la SOGIN non è fondamentale per il funzionamento della democrazia a Policoro, e come presenza anche insignificante, tanto se c’è dice bugie o fa vuote promesse senza vincoli, se non c’è sentiremo meno menzogne e lasceremo spazio alla cittadinanza, usando meglio il tempo a disposizione. Tra l’altro era stato caldeggiato un consiglio nel fine settimana ed invece anche il rinvio cadrebbe di lunedì, ossia tutto per limitare una partecipazione di qualità.

A Policoro l’opposizione si faccia sentire sulla vicenda rinvio, il Sindaco mostri coi fatti il suo motto elettorale e sia di parola, e la Sogin se proprio vuole esserci ha decine di dipendenti che risiedono tra Policoro, Nova Siri e Rotondella quindi la scusa del 20 è solo tattica per sfiancare, guadagnare tempo e scegliere le nuove menzogne da proferire. Proponiamo due sessioni del consiglio: una il 9 l’altra il 20, tanto la partecipazione male non fa, anche se in eccesso, ammesso che l’eccesso ci sia.

Fto – Associazione Cova Contro ed ISDE